Articoli

Regole da matrimonio

ph. by huffingtonpost
Al matrimonio: 
STUPIRE  SI’
SCONCERTARE NO

Il trucchetto del giorno…

Sta per avere inizio quel simpatico periodo nel quale l’espressione “ricevere ospiti” è spesso sinonimo di un po’ d’ansia da prestazione. Un’angoscia organizzativa che può attanagliare anche il più perfetto dei padroni di casa.
Le candele, durante le feste e le cene ben allestite, sono solitamente un dettaglio irrinunciabile. Salvo il fatto che spesso esse si consumano con una velocità disarmante lasciando noi nell’affanno di trovare in tempi brevi una degna sostituzione.
Ecco il trucco: se optate per la fiamma libera (ovvero candele non già inserite in bicchierini di vetro) ricordate di adagiarle nel freezer la sera prima del vostro evento e di estrarle solo all’ultimo momento, prima dell’arrivo degli ospiti.
In questo modo le candele bruceranno meglio e molto più lentamente lasciando a voi la rilassatezza di una cena ben organizzata, in ogni minimo particolare!

Il Nuovo Galateo e l’Arte del Buon Ricevere

Il corso sul Nuovo Galateo e l’Arte del Buon Ricevere che si tiene a Milano, con appuntamenti regolari, insegna alle Signore del nostro tempo l’arte di ricevere a casa con stile ed eleganza, gestendo ogni imprevisto in modo impeccabile.

La didattica in aula consente di apprendere le regole fondamentali del ricevere nella propria dimora in maniera formale e informale, nonché le norme base per l’organizzazione un pranzo placée , di una cena in piedi e di altri piccoli eventi conviviali.

Durante il corso apprenderà la maniera corretta di apparecchiare ed allestire la casa in maniera impeccabile, anche nelle occasioni più informali ed impreviste, nonché a gestire il personale di servizio quando questo sia presente o a far tutto da sé.

Il Nuovo Galateo e l’Arte del Buon Ricevere è il corso perfetto per trasformare ogni invito a casa in meritatissimi complimenti.

Programma completo del corso disponibile: info@biancorubino.com

Aggiungi un posto a tavola…


Gestire la collocazione dei posti a tavola nel buon ricevere delle occasioni più o meno formali, che si seguano o meno le regole del bon ton, è cosa che continua a far perdere numerosi sonni a chiunque non viva di pane ed organizzazione.

Per aiutarvi nella gestione di questa annosa questione che coinvolge voi, come i vostri ospiti, consiglio un sito curiosissimo: Simple Seating che offre un software semplice ed immediato per pianificare, gestire e condividere con altri layout semplici ed intuitivi di immediato utilizzo.
Nella versione base il programma è free.
Nel caso l’informatica, come il guests managing, non fosse tra le vostre migliori abilità, non rimarrà altro che chiedere aiuto a me!
Provare per credere!