Articoli

La nuova collezione Max Mara Bridal

Un evento imperdibile per tutte coloro che sono alla spasmodica ricerca dell’abito perfetto per il loro matrimonio. 
Max Mara Bridal presenterà la nuovissima collezione presso la boutique Le Spose di Milano mercoledì 25 Giugno. Non potete mancare!

D.S.W? Dubbi sul wedding? Giorgia risponde

Da oggi il mercoledì
sarà dedicato a un piccolo spazio sul wedding, un angolo in cui
potrete rivolgermi tutte le vostre domande sul matrimonio.

Avete dubbi, curiosità,
non sapete come affrontare una situazione o uscire da un’empasse e
avete bisogno di un consiglio? Allora il mercoledì è il vostro
giorno!
Per le vostre domande
scrivetemi QUI

Domanda: Ho tante care
amiche ma non tutte possono farmi da testimone, come posso fare?

Risposta: Quello della
testimone di nozze è sicuramente un ruolo fondamentale ma non è
detto che sia l’unico di un certo rilievo. 
Rifletti sul carattere
delle tue più care amiche: ognuna di loro ha di certo un’attitudine,
un’inclinazione, un talento. Sfruttalo per falle sentire importanti!
Trova per ognuna un ruolo
che possa inorgoglirle e al tempo stesso renderle utili alla causa.
Una potrà portare le
fedi all’altare (o accompagnare il bambino che lo farà), un’altra
potrà leggere con enfasi in chiesa durante la cerimonia, o esibirsi
in un bel discorso al ricevimento, un’altra ancora potrà farti da
“apripista” e convincere tutti a lanciarsi in danze scatenate. 
Infine, ricorda che tutte
vorrebbero un angelo custode che possa sistemarti il velo durante la
cerimonia. Affida il compito all’amica più pignola… IN MIA ASSENZA, ovviamente!
 
Per le vostre domande: info@giorgiafantinborghi.com

Wedding planning col sorriso!

Credo fermamente che 
l’organizzazione del proprio matrimonio 
debba essere uno dei 
momenti più divertenti della vita!
Per voi è stato così? 

Regole da matrimonio

ph. by huffingtonpost
Al matrimonio: 
STUPIRE  SI’
SCONCERTARE NO

MATRIMONIO: i 5 must dell’organizzazione

Anni di esperienza mi hanno dato modo di riflettere e comprendere cosa conti davvero quando si parla di organizzazione di un matrimonio. 

Che siate future spose o wedding planner ecco i miei “MUST” per ricordare quel giorno in maniera memorabile:
1) VISIONE GLOBALE
I dettagli sono importanti, questo è certo, ma nel novero dell’orchestrazione di un evento così unico e particolare ancor più FONDAMENTALE è la visione d’insieme. La scansione dei tempi, i focus della giornata ma anche i compiti precipui di ogni singola persona coinvolta. Come capite essere molto organizzati è fondamentale.
2) TIMING PERFETTO
Una buona regia permette di scandire i tempi dell’evento in maniera ineccepibile, senza “vuoti” ma anche senza affanni. Se i vari momenti saranno gestiti perfettamente a fine giornata tutti (voi compresi) proveranno una sensazione mista di fuggevolezza e appagamento. Una sensazione meravigliosa!
3) FORMA E SOSTANZA
La scenografia ha certamente un ruolo primario per quanto riguarda la predisposizione delle nozze, ricordate però spesso si fa più caso al servizio, all’accoglienza e all’impressione generale piuttosto che al singolo fiore. Difficilmente i vostri ospiti ricorderanno se, per il vostro centrotavola, avete utilizzato peonie o rose inglesi mentre rimarrà vivo e nitido il ricordo dell’atmosfera e la sensazione di ospitalità.
4) EMOZIONI
Sembra una banalità ma è davvero molto importante capire come ci si voglia sentire quel giorno. Romantici? Passionali? Divertìti? Stupìti? Cercate i tre aggettivi che vi calzano meglio e concentratevi su di essi. Rammentate però che oltre a ciò che si sogna ancor più importante sarà riflette anche su ciò che assolutamente NON SI DESIDERA. Questo vi aiuterà ad assegnare le giuste priorità.
5) REALISMO
Siate realistici, non tutto si può fare. O meglio non tutto può dirsi ADEGUATO alla situazione. L’eccesso è sempre un’arma a doppio taglio e spesso il risultato è molto più deludente della fantasticheria (oltre che rivelarsi un esosissimo dispendio di tempo e denaro) per tacer dello stile…
Vi ho elencato i miei, quali sono i vostri must?

Wedding Team

Un grande staff… Grazie a tutti!!!

Amore a tavola

Ogni evento a noi caro si festeggia attorno a una tavola…

Matrimonio a braccetto col bon ton

In alcune regioni, soprattutto nel sud dell’Italia, è uso che sia la madre dello sposo a porgere il braccio al figliolo per accompagnarlo all’altare nel suo giorno piú bello. In questo modo la scena che si para dinnanzi è di un ragazzone (di età variabile) “appeso” al braccio di mammà. Galateo del matrimonio e tradizioni a parte trovo sempre elegante e signorile una donna che procede sottobraccio all’uomo, mentre il “signorino” a braccetto con mamma proprio non mi convince. Voi che ne pensate?

Just a whisper…

“Nei tuoi occhi vidi
due alberelli pazzi.
Di brezza, di risa e d’oro.”
Federico Garcia Lorca


#100consiglidaweddingplanner – Tenere il bouquet nel modo corretto

Un bouquet composto da fiori a stelo lungo non andrebbe sorretto brandendolo come un mattarello ma adagiato gentilmente sull’avambraccio, proprio come in questa foto.