Pomeriggio tra le zucche: Halloween con i bambini

blogger-image--1256283868
Per passare un uggioso pomeriggio ottobrino ho pensato di sfruttare il quantomai presente “mood Halloween” per trascorrere qualche oretta divertente con i miei bambini.
Abbiamo preparato le zucche di Halloween (una a testa s’intende). Ecco il procedimento che abbiamo adottato.
1)
Intagliare la parte superiore della zucca per scoperchiarla
Attenzione alle lame affilate!
Un grembiulino è d’obbligo, come la consapevolezza
che ci sarà un bel po’ da rassettare…
Ecco fatto!
2)
Scavare l’interno della zucca rimuovendo i semi (tutti)
e i filamenti (il più possibile).
Da piccola adoravo i semi di zucca tostati e salati!
È un lavoro piuttosto lunghetto, procuratevi dei cucchiai
non completamente tondi ma piuttosto appuntiti
Fuori tutto!
I filamenti possono anche essere tagliati facendo
attenzione con le lame!
3)
Arriva il momento artistico!
Disegnare sulle zucche l’espressione che volete far risultare al termine del taglio ricordando che quest’ultimo potrà essere anche parzialmente modificato in corsa…
Date sfogo alla fantasia!
4)
Iniziare con circospezione ad intagliare occhi, naso e bocca
seguendo le linee disegnate con il pennarello.
Fate attenzione l’operazione necessita di una certa attenzione!
Comincia già ad avere un’aria paurosissima…
La bocca è la più complicata…
Ci siamo!
Ma l’occhio non è da meno!
Rifiniture…
5)
Passare la zucca in forno a 60° per asciugare bene la parte interna
ed evitare che ammuffisca troppo velocemente.
6)
Una volta che la zucca si è ben “rosolata”
procurarsi una candela vasetto di vetro,
molto più sicura delle usuali t-light, e accendetela.
7)
Introdurre ora la candela all’interno della zucca
facendo un modo che risulti centrale e ben stabile all’interno.
Ora siamo quasi pronti…
… e fierissimi del nostro lavoro!
ECCO IL RISULTATO DI UN POMERIGGIO 
DA BRIVIDO!!!
2 commenti
  1. annalisa
    annalisa dice:

    che bella idea…grazie soprattutto x il consiglio di asciugare la zucca in forno…altrimenti si resta invasi dai moscerini! approfitto x complimentarmi con Giorgia, ogni post è interessante e di buon gusto…se solo avessi un briciolino della sua classe !!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi a annalisa Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *