D.S.W? – Sposi a Ferragosto caldo a più non posso

Nozze-a-30-gradi-3

Domanda: Una mia
amica si sposa il 16 di agosto, non è illegale?


Risposta: Scegliere la
data del proprio matrimonio è sempre una fatica improba! Provate voi
a di far coincidere la disponibilità della location, quella del
celebrante (sacerdote o sindaco che sia), la partenza per il viaggio
di nozze nei giorni immediatamente successivi e possibilmente anche
un periodo dove Giove Pluvio si riposi dalle sue fatiche.
Certo è che organizzare
il matrimonio nel pieno delle vacanze estive, con il picco del caldo
di stagione e la quasi certezza del classico “bagno di sudore” è
certamente un po’ azzardato. Significa obbligare amici e parenti a
rimandare o posticipare le ferie con il rischio di veder decimato il
numero di ospiti, costringere i fornitori agli straordinari (sempre
che lo vogliano) e rischiare lo svenimento rapido dei fiori al primo
raggio mattutino. Insomma non certo una cosina di semplice gestione.
Se gli sposi sono irremovibili e la partecipazione annuncia una
cerimonia a picco del sole di mezzogiorno a metà Agosto allora la
soluzione più glamour di quest’anno è un ombrellino vintage,
provocando per altro l’invidia massima delle altre signore e,
ovviamente il potassio in borsetta!
Avete domande? Scrivete QUI

2 commenti
  1. Erika
    Erika dice:

    Buongiorno,
    io mi sono sposata il 16 agosto: io e mio marito viviamo a Milano, ma ci siamo sposati in Calabria perché mio marito è originario di lì e il 90% dei nostri parenti sono lì…
    Abbiamo scelto volontariamente agosto per permettere a quei pochi di Milano di organizzarsi (noi abbiamo ovviamente pensato a vitto e alloggio per i giorni prima e dopo il matrimonio) senza dover prendere ferie ad esempio a giugno. Certo, il ristorante era in montagna, però obiettivamente il caldo c'era.
    Chi è venuto ha capito la necessità…
    Questo per specificare che ok seguire il bon ton… ma a volte ci sono situazioni in cui bisogna essere un pochino più elastici…

    Rispondi
  2. Giorgia Fantin Borghi
    Giorgia Fantin Borghi dice:

    Cara Erika,
    mi sembra che, pur dovendo organizzare il matrimonio in pieno Agosto, abbiate avuto cura per il benessere dei vostri ospiti: ristorante in montagna, alloggio per i non residenti… Anche questo è bon ton!
    Vi faccio i miei complimenti!

    Un caro saluto.
    Giorgia

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *