D.S.W? Doppio abito per le nozze, sì o no?

DSW-foto-5-cambio-dabito-1
Ph. Susie-Style
Domanda: Doppio abito
durante le nozze, si fa o non si fa?
Risposta: In effetti
in questi ultimi anni la moda si è alquanto evoluta a riguardo. Se
prima la sposa indossava il suo abito da sposa fino allo svenimento
(provando quasi un senso di benessere una volta slacciati il corpetto
e i vari gancetti) è oggi sempre più frequente il famigerato
“cambio d’abito”.
Il galateo del
matrimonio non si pronuncia con regole ferree in materia, ma un
pensiero sorge sposntaneo: la maggior parte delle ragazze sognano
l’abito candido e regale per tutta la vita e spesso il giorno delle
nozze è, per molte, più o meno l’unica occasione in cui sia
concesso indossare un vestito da principessa senza sembrare di avere
5 anni e di stare giocando con le compagnucce d’asilo. Perché dunque
abbandonare una tanto agoniata “toilette” da favola a favore di
una più sexy o semplicemente più comoda?
Il mio consiglio è di goderlo appieno il vostro meraviglioso vestito e, nel
caso decideste per il cambio, consiglierei di tenere il primo almeno
fino al taglio torta. Questo è infatti un momento “clou” durante
il quale vengono scattate un miliardo di fotografie che rimarranno
sul comodino per secoli! Volete davvero perdervi l’occasione di
essere ritratte, regali e incantevoli, di fianco al vostro principe? 
Se posso permettermi
un’ultima nota di stile: ricordatevi che anche (e soprattutto) le
danze più folli necessitano pur sempre di un certo contegno che è
molto più facile da mantenere se elegantemente abbigliate.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *